BannerTopDEF2

Rotary Club Salsomaggiore, consegnati generi di prima necessità ai profughi ucraini

Sabato 7 maggio, con l’aiuto logistico della sezione di Fidenza della Croce Rossa Italiana, il Rotary Club Salsomaggiore Terme ha consegnato ad un gruppo di profughi ucraini due bancali di beni di genere vario, dagli alimentari all’igiene personale. Si tratta di mamme con figli ospitati negli appartamenti messi a disposizione da alcune famiglie a Pellegrino e a Salsomaggiore, mentre altre persone sono ospitate, sempre a Salso, dalla parrocchia di San Vitale.

“Abbiamo consegnato questi beni direttamente nelle mani dei profughi ucraini nella sede della sezione fidentina della Croce Rossa – spiega il presidente del Rotary Roberto Cupola - . Hanno accettato con molta gratitudine il nostro sostegno ed è stato molto toccante sentire i loro racconti. Ci ha colpito in particolare sapere che i bimbi nei primi giorni di permanenza in Italia appena sentivano il rumore di un aereo correvano spaventati a ripararsi sotto un tavolo. Ci hanno detto che il loro desiderio è quello di rientrare in Ucraina, dove mariti e fratelli sono stati costretti a rimanere per combattere, non appena sarà possibile”. 

Annarita Cacciamani