BannerTopDEF2

Fidenza, camminata in occasione della Giornata Mondiale dell’Alzheimer

Ritorna il 25 settembre a Fidenza la celebrazione della Giornata Mondiale dell’Alzheimer. Si tratta di un appuntamento commemorato ormai da 28 anni in Italia, e che l’Ausl di Parma celebra riproponendo l’iniziativa “Ricordare il cammino della vita”, la camminata solidale non competitiva giunta alla nona edizione ed organizzata dal Centro Disturbi Cognitivi - Distretto di Fidenza, in collaborazione con Gruppo Sostegno Alzheimer Fidenza ed Auser. 

Un’occasione per sensibilizzare la popolazione sul tema dell’Alzheimer e costruire una comunità sempre più consapevole ed accogliente, capace di superare  stereotipi o pregiudizi ancora troppo spesso legati a questa forma di demenza. E, soprattutto, rafforzare l’impegno e la vicinanza nei confronti delle famiglie che affrontano questo difficile percorso, reso ancor più duro dalla attuale situazione pandemica.

Non solo: è anche una giornata per parlare di prevenzione, perché l’attività fisica regolare riduce il rischio di Alzheimer e di altre demenze. Una semplice passeggiata infatti, stimola la mente, la capacità di osservazione e l’ascolto. Migliora l’umore, riduce lo stress ed aiuta a prevenire la depressione: l'attività dei muscoli libera le endorfine, chiamate “ormoni della felicità” per la sensazione di benessere che producono.

““Ricordare il cammino della vita” – ha commentato Livia Ludovico, responsabile del Programma Demenze dell’Ausl di Parma -  rappresenta metaforicamente il viaggio che da vent’anni conduciamo insieme a pazienti, famiglie ed operatori dei servizi,  con l’obiettivo di ascoltare ed accogliere le fatiche e l’impegno investiti nella cura quotidiana. Nella giornata Mondiale Alzheimer – ha proseguito -  è divenuta tradizione ritrovarsi insieme al Centro Disturbi Cognitivi di Fidenza per cercare di valorizzare e sensibilizzare al tema della qualità di vita. La mattina del 25 settembre rappresenta un momento piacevole in cui trascorrere un paio d’ore insieme, valorizzando anche le attività svolte all’interno delle strutture in termini creativi e conservando il ricordo di momenti significativi dell’esistenza degli ospiti.”

L’edizione 2021 prevede  una camminata di 5 chilometri e mezzo, la cui partecipazione è libera e aperta a tutti i cittadini, nel rispetto delle misure anti-covid.

Questo il programma della mattinata: alle 9 il ritrovo al Centro Disturbi Cognitivi “Elda Scaramuzza”, in via don Tincati 5 a Vaio, con partenza alle 9.30. Al termine della camminata, alle ore 12 circa, si terrà la premiazione del concorso Arte e Fotografia, che per l’edizione 2021 ha il titolo  "I giorni speciali della propria vita”, riservato a tutti gli ospiti e operatori dei Servizi Socio-Assistenziali (Centri Diurni e Case Residenziali Anziani) del Distretto di Fidenza. 

Per informazioni è possibile consultare il sito www.ausl.pr.it oppure telefonare al numero 0524.528023.