BannerTopDEF2

In Diocesi la comunità "Custodi del Divino Amore"

Il profumo della preghiera e della spiritualità benedettina è sbarcato sulle rive del Grande fiume. A Vidalenzo di Polesine ha mosso i primi passi la fraternità monastica “Custodi del Divino Amore” guidata dai monaci benedettino olivetani. La presentazione ufficiale è avvenuta in occasione della solenne concelebrazione nella solennità di Tutti i Santi, presieduta dal Vescovo Ovidio. La comunità è composta dal superiore padre Mario Masiello, da padre Vito Latorre e da fratel Massimo Cavallaro. A loro il Vescovo ha assegnato, da subito, diversi incarichi. A padre Mario quello di vicario parrocchiale a Vidalenzo e Cignano, dove collaborerà con il parroco don Gian Pietro Gasparotto; a padre Vito Latorre quello di vicario parrocchiale a Polesine e Zibello, dove affiancherà don Giannino Regolani. Fratel Massimo, in quanto infermiere coordinatore del programma DCA, sarà chiamato a fornire la propria assistenza e la propria esperienza alle persone della zona. Tutti e tre i monaci si occuperanno inoltre di catechesi e delle attività proprie della comunità. Inoltre padre Vito e padre Mario saranno a disposizione per le confessioni. A loro auguriamo una buona permanenza in Diocesi.

olivetani vidalenzo4 copia