BannerTopDEF2

Zibello, un gesto simbolico per chiedere la grazia per la comunità di fedeli

Lunedì dell'Angelo, al termine della celebrazione eucaristica e su richiesta del parroco don Gianni Regolani, il Vescovo Ovidio ha posizionato una mascherina ai piedi della statua di San Giuseppe all'interno della chiesa parrocchiale di Zibello chiedendo la grazia per la comunità.
Lo scorso anno in occasione della Pasqua era stato don Gianni stesso a posizionare la mascherina ai piedi della statua della Madonna di Fatima per chiederne l'intercessione.
In tempo di guerra un ordigno sganciato su piazza Garibaldi rimase miracolosamemnte inesploso, e la grazia fu attribuita alla Madonna di Fatima, in onore della quale venne poi esposta una statua e fu eretto un altare in chiesa.
Durante il posizionamento della mascherina il Vescovo Ovidio è stato affiancato dal parroco, dal diacono e dai ragazzi che sono stati cresimati poco prima durante la s. Messa.
 
169177956 870444383517538 6182284339959412326 n