BannerTopDEF2

77° anniversario del bombardamento aereo su Fidenza

77° Anniversario del bombardamento aereo: Fidenza ricorda

 

"A settantasette anni di distanza, l'Amministrazione Comunale e le sezioni locali dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra e dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci ricordano il tragico bombardamento aereo subito dalla città e rinnovano la propria vicinanza a tutti coloro che ne furono vittime innocenti. Eventi di tale portata ci ricordano che la guerra non distingue tra amici e nemici, tra colpevoli e innocenti, ma colpisce tutti indistintamente. È questa consapevolezza che deve quotidianamente accompagnarci lungo un cammino di dialogo, di pace e di collaborazione tra popoli."
 
Tra il 1944 ed il 1945 il nord Italia fu sottoposto a numerosi attacchi aerei da parte delle forze aeree alleate. La città di Fidenza pagò un caro prezzo subendo mitragliamenti e bombardamenti nel corso dei quali morirono 162 persone: la maggior parte delle vittime morì a causa del bombardamento del 13 maggio 1944.
 
Quel giorno tra le 10 e le 11 di mattina due formazioni di bombardieri si levarono in volo da aeroporti pugliesi e si diressero rispettivamente su Parma e Fidenza. La formazione che aveva come obiettivo Fidenza era composta da 73 bombardieri B-24 Liberator, scortati da caccia P-51 Mustang.
 
La città fu raggiunta alle ore 14.50 e le prime bombe iniziarono a cadere alle ore 14.51.
 
Furono sganciate in tutto 570 bombe da 500 libbre.
 
Giovedì 13 maggio saranno ricordate le vittime di quell'attacco.
 
Alle ore 15.30 don Mario Fontanelli presiederà la recita del S. Rosario presso la cappella del cimitero urbano; a seguire, deposizione di una corona d'alloro.
 
Alle ore 18 avrà luogo la s. Messa presieduta da don Marek Jaszczak nella chiesa di San Michele Arcangelo.
 
Alla commemorazione saranno presenti i rappresentanti dell'Amministrazione comunale, il presidente provinciale dell'Associazione nazionale Vittime civili di guerra sez. di Parma Cav. Alfredo Isetti e il presidente dell'Associazione nazionale Combattenti e Reduci sez. di Fidenza dott. Ambrogio Ponzi.
 
Dalle ore 16 alle ore 18 verrà inoltre proiettato il film "Disinneschiamo il pianeta. La cultura di pace delle vittime civili di guerra" in diretta sulla pagina Facebook e sul canale Youtube del Comune di Fidenza.