BannerTopDEF2

Vidalenzo, celebrata la s. Messa in occasione della festa di San Benedetto

Domenica 11 luglio, in occasione della festa di San Benedetto patrono dell’Europa, la piccola famiglia monastica benedettina ‘Custodi del Divino Amore’ presente a Vidalenzo ha celebrato la s. Messa al termine della quale ha avuto luogo un momento conviviale di festa insieme ai numerosi fedeli presenti.

Nell’omelia p. Mario Masiello commentando il Vangelo domenicale ha fatto riferimento a San Benedetto e alla sua Regola. “Nella regola egli qualifica la vita monastica come scuola del servizio al Signore e chiede ai suoi monaci di non anteporre nulla all’Opera di Dio perchè la preghiera è prima di tutto ascolto e l’ascolto si traduce poi in azione concreta. In questo modo la vita del monaco diventa una simbiosi feconda tra azione e contemplazione, affinché in tutto Dio venga glorificato”.

Nel pomeriggio recita del vespro cantato con l’adorazione e il rito dell’offerta dell’incenso. Ogni fedele ha messo un cucchiaino di incenso in un turibolo posto sotto l’altare con queste parole: ‘Come profumo d’incenso salga a Te la mia preghiera’.