BannerTopDEF2

8xmille: il restauro dell'oratorio della SS. Trinità a Busseto

Fede e storia. Restauri per l'antico oratorio della Santissima Trinità in Busseto   

Effettuati con il determinante contributo dell'8x1000, si sono conclusi - e inaugurati domenica 6 settembre 2020 – i lavori di restauro dell’Oratorio della Santissima Trinità in Busseto, un luogo di culto di antica tradizione.

Avviati grazie alla passione e tenacia del compianto monsignor Stefano Bolzoni, parroco per 50 anni della cittadina verdiana, sono stati portati a compimento con altrettanta energia e fermezza dal nuovo parroco don Luigi Guglielmoni.

L'edificio, di proprietà della parrocchia di san Bartolomeo apostolo, compresa nella Diocesi di Fidenza, si trova nel cuore del centro storico di Busseto. È annesso e comunicante con la Chiesa Collegiata di San Bartolomeo, per la quale funge anche da Battistero. L'intervento ha riguardato il restauro dell’interno, della facciata, del lato sud e della zona absidale. Un precedente progetto di restauro era stato approvato nel 1996 dai competenti organi ministeriali, ma i lavori non furono eseguiti per mancanza di fondi. Nel 2012 la Parrocchia di san Bartolomeo ripresentò il progetto che fu parimenti approvato, ma anche questo piano di lavoro non ebbe seguito per mancanza di fondi. Nel 2017 il progetto di restauro venne ulteriormente rifatto, sulla base della pratica già inoltrata, con integrazioni e aggiornamenti (ad esempio nuovi saggi stratigrafici) per aggiungere elementi di conoscenza.

Le origini dell'Oratorio sono antiche. La sua fondazione risale al 1110 circa e fu la prima chiesa funzionante in Busseto fino al XIV secolo, dipendente dalla Pieve di Sant’Andrea. In origine era dedicato a San Nicola o Niccolò; in seguito passò sotto il titolo del Beato Rolando de' Medici, anacoreta che vi fu sepolto dopo la morte, avvenuta il 13 settembre 1386 nei boschi di Bargone, al culmine di una vita di penitenza e privazioni. Nel 1477 ne fu concesso l'uso alla Confraternita della Trinità, sodalizio che si occupava di pratiche caritative come l’assistenza e la sepoltura degli ammalati indigenti. Questa confraternita si occupò anche dei primi restauri dell'edificio iniziando con il dotarlo nel 1589 di un nuovo altare da dedicare alla Beata Vergine del Carmine e facendo costruire nel 1749 l'altare maggiore in marmi policromi ancora esistente. Tra il 1766 e il 1770 l’interno fu completamente aggiornato in stile rocaille con stucchi, statue e altre decorazioni, probabilmente dagli artisti che pochi anni prima avevano ornato l'adiacente Collegiata.

Numerose sono le opere d’arte conservate: dalla porta d’ingresso intagliata nel 1794 dall'artista di Soragna Francesco Galli, alle quattro statue in stucco dei Padri della Chiesa, realizzate da Bernardo Collini di Parma. Dietro l’altare è la lapide donata da Gian Lodovico Pallavicino in ricordo del Beato Rolando (1464) e la grande pala sul fondo è un capolavoro del pittore cremonese Vincenzo Campi: raffigura La Trinità con le Sante Apollonia e Lucia (1579). Sull'altare di destra, la tela dipinta da Carlo Angelo Dal Verme (1784-85) mostra San Nicola che resuscita i tre bimbi. Di fronte, una grande nicchia rococò accoglie la statua lignea della Beata Vergine del Carmine col Bambino, realizzata dal cremonese Giuseppe Febbrari nel 1768. Davanti a questo altare, il 4 maggio 1836, si unirono in matrimonio Giuseppe Verdi e Margherita Barezzi, sua prima moglie, ragion per cui l’Oratorio della Trinità è annoverato tra i più significativi “Luoghi Verdiani”.

articolo a cura di Alessandra Mordacci, Direttrice del Museo del Duomo e diocesano

 

 IMG 0407 copia

 

IMG 0418 copia

 

IMG 9052 copia

(La presentazione dei lavori di restauro)

 

119009580 1664272180397846 3830959148214672868 n

(La foto ritrae la serata di inaugurazione dell'oratorio in seguito ai lavori di restauro. Foto scattata nel settembre del 2020)

 

Un ringraziamento particolare a Rino Sivelli che ha gentilmente fornito le fotografie.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.
Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.
Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.
Cookies tecnici
I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.
Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.
Tipologie di cookies utilizzati
Cookies di prima parte:
I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.
Cookies di terzi:
I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.
Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Open Source Solutions utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. Open Source Solutions non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Open Source Solutions a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Open Source Solutions si applica solo al Sito come sopra definito.
Cookies persistenti:
I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.

Cookies essenziali:
Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.
Cookies funzionali:
Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.
Cookies di condivisone sui Social Network:
Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.
Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale.

1) Tipologia di Cookie
Prima parte Funzionale
Provenienza
Open Source Solutions
Finalità
Recuperare le impostazioni dell'utente (salvare la sessione dell'utente e ricordare alcune impostazioni come le impostazioni di accessibilità)
Durata
Cookie persistente


2) Tipologia di Cookie
Prima parte - Funzionale
Provenienza
Open Source Solutions
Finalità
Memorizzare il luogo dell'utente e ricordare le impostazioni di lingua (in forma anonima)


3) Tipologia di Cookie
Prima parte - Funzionale
Provenienza
Open Source Solutions
Finalità
Personalizzare il contenuto della pagina a seconda del dispositivo utilizzato dall'utente, delle sue scelte e delle impostazioni (in forma anonima)
Come modificare le impostazioni sui cookies
La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.

E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Open Source Solutions.